Cura delle malattie geriatriche

2016-07-17

Di seguito potete leggere di qualche problema in cui possiamo offrirvi un aiuto visibile (!!!):

1. Chemioterapia, preparazione, riabilitazione della radioterapia:
Ci si sente abbastanza male dopo una chemioterapia. In questi casi l’organismo riceve sostanze nocive benché tutta la terapia si svolga per un obiettivo positivo. Il compito di questa sostanza nociva è la distruzione delle cellule che causano problemi, che si proliferano eccessivamente.
Per capire meglio il nostro aiuto, vi enumero qualche effetto collaterale che nel corso della cristalloterapia Orgone:

  • potete dimenticare completamente
  • oppure causano meno dolori.

Perdita dei capelli e problemi del cuoio capelluto: Tanti perdono i capelli. I capelli diventano sempre più sottili, poi si perdono completamente oppure in una grande superficie. Qualche persona perde tutti i peli, dalla testa, dal viso, dalle arti, dall’ascella e dalla zona lombare. Alla maggior parte dei malati i capelli ed i peli cominciano a ricrescere entro 6-9 mesi – questo fenomeno può essere rinforzato con vitamine che alimentano le radici dei capelli, e contemporaneamente alla cura medica il trattamento di biorisonanza e la cristalloterapia Orgone aiutano molto i malati di tumore. In certi casi non si presenta neanche la perdita dei capelli, oppure se si presenta, si ritorna allo stato originale molto velocemente.

Stanchezza: Questo è un sintomo generale. Alcuni sentono una stanchezza eccessiva anche se dormono e si riposano abbastanza. Il motivo è l’anemia, il disturbo dell’assorbimento e il lavoro eccessivo del fegato e dei reni. Le terapie durevoli che possono essere svolte anche a casa con l’apparecchio Orgone, fanno sparire questo effetto collaterale.
Di seguito potete leggere qualche effetto collaterale in cui abbiamo ottenuto risultati efficaci e certificati:

Malessere e dolori
Lesioni cutanee
Lesioni, ascessi nella cavità orale, sulle gengive e nella faringe
Problemi di stomaco
Problemi del sistema nervoso centrale
Problemi ai reni ed alla vescica
Disturbi nel funzionamento del fegato
Problemi di circolazione
Anemia
Emofilia
Rischio aumentato delle infezioni
Effetti collaterali durevoli

Siccome la chemioterapia può causare anche effetti collaterali durevoli, è una decisione molto difficile se i malati tumorali accettino o meno la chemioterapia. Purtroppo succede più volte che in conseguenza del sistema immunitario indebolito con la chemioterapia rinasce il tumore operato oppure le metastasi esistenti si disperdono esponenzialmente. Ci sono persone a cui 1-4 anni dopo i trattamenti chiusi si formano altri tipi istologici di tumori…. La probabilità di questi sintomi è diminuita molto con l’aiuto del nostro apparecchio di cristalloterapia Orgone sviluppato all’uso domestico.

Come potete difendervi ancora durante la chemioterapia?

Dovete concentrarvi sull’alimentazione sana! Se avete la nausea oppure vomitate o avete la diarrea, probabilmente sparisce anche l’appetito. Ma cercate di fare una dieta equilibrata, ricca degli ingredienti vitali. Meglio mangiare più volte piatti minori che meno volte piatti maggiori. Cercate di non mangiare piatti grassi, pesanti, cotti nel forno e piatti speziati – tutti quelli che possono causare la nausea -, e consumate piatti leggeri.

Chiedete antiemetici! Esistono farmaci che possono diminuire la nausea. Bevete tisane per calmare lo stomaco.

Bevete molto! Anche se non avete sete, l’organismo ha bisogno del liquido in grande quantità affinché il resto dei farmaci possano uscirne, e così causino meno danni nel fegato, nell’intestino e nei reni. Inoltre si deve sostituire anche la quantità di liquido persa nel corso del vomito e della diarrea. E’ più facile consumare le bevande meno fredde che quelle molto fredde o calde.

Proteggete il cuoi capelluto! Per proteggere il cuoi capelluto contro il sole e le irritazioni, portate sempre cappelli e scialle. Fino a quando non cresceranno i capelli, vi sentireste meglio portando un berretto, una scialla oppure una parrucca. Utilizzate solo shampoo e prodotti delicati per i capelli!

Difendetevi contro le infezioni! Lavatevi spesso le mani. Bevete e mangiate solo dai bicchieri e piatti puliti. Evitate la folla. Come antibiotici naturali prendete gocce di semi di pompelmo, tinture di aglio, propoli, pappa reale, echinacea purpurea…

Cercate di evitare l’emorragia! Se avevate problemi di coagulazione del sangue soffiatevi il naso molto delicatamente e lavatevi i denti per evitare la formazione di ogni emorragia. Cercate un medico che conosce i rimedi naturali per rinforzare il sistema immunitario, e che può dare consigli per aumentare la vostra resistenza.

Se ricevete anche irradiazioni, proteggete la vostra pelle con spray aloe e con crema di calendula.

Dormite spesso e molto! L’organismo avrà bisogno di tanto riposo per rigenerarsi dopo la chemioterapia. Evitate le attività impegnative e lasciatevi abbastanza tempo per il sonno notturno! Se il vostro ciclo di sonno e veglia si capovolge, bevete tè di luppolo per una certo tempo.

Eccoci i nostri articoli che saranno completati nel futuro prossimo in cui potete ottenere sostegni efficaci:

2.Dolori delle articolazioni
3.Problemi della circolazione
4.Ferite ulcerose (sia esterne che interne)
5.Malattie cardiovascolari (ipertensione, vasocostrizione, disturbi cerebrovascolari, ictus)
6.Malattie tumorali (p. es. tumore del seno, dei polmoni, dell’apparato digerente e della prostata)
7.Malattie muscoloscheletriche
8.Malattie reumatiche (artrosi, usura delle ossa, malattie reumatiche infiammatorie, osteoporosi)
9.Malattie del metabolismo (diabete, obesità)
10.Malattie del sistema nervoso (declino mentale, demenza)
11.Morbo di Alzheimer